Crea sito

LEZIONE 86: VERBO LASSEN

LASSEN (lasciare) è un verbo tedesco IRREGOLARE.

Si coniuga infatti nel seguente modo:

INDICATIVO PRESENTE

ich lasse
du lässt
er/sie/es lässt
wir lassen
ihr lasst
sie lassen

INDICATIVO PRETERITO

ich ließ
du ließt
er/sie/es ließ
wir ließen
ihr ließt
sie ließen

PARTICIPIO PASSATO

gelassen

IMPERATIVO

lass (du)
lasst (ihr)

Esso presenta tre significati diversi:

1) "Lasciare" nel senso di "abbandonare", e in quel caso regge un ACCUSATIVO.

Esempi:

Lass mich nicht! Non mi lasciare!

Ich lasse meine Handtasche im Auto = lascio la (mia) borsa in macchina

2) "Lasciare" nel senso di "permettere", e in quel caso regge un ACCUSATIVO e un INFINITO senza ZU.

Esempio:

Lass mich schlafen! Lasciami dormire!

(Attenzione! "Lasciami stare" si dice "Lass mich in Ruhe" che letteralmente significa "lasciami in pace").

Con questo significato, viene utilizzato anche per formare l'imperativo della 1a persona plurale.

Esempio:

Lass uns gehen= Andiamo! /Lasciaci andare!

Questo suo uso è già stato spiegato nella lezione 55 (L'IMPERATIVO).

3) "Lasciare" nel senso di "far fare, indurre", e anche in questo caso regge un ACCUSATIVO e un INFINITO senza ZU.

Esempi:

Lass uns gehen!= Andiamo!/ Lasciaci andare!/ Facci andare!

Der Clown lässt die Kinder lachen = il clown fa ridere i bambini

Mein Lehrer lässt mich zu viel studieren = il mio insegnante mi fa studiare troppo

ATTENZIONE: a differenza dell'italiano, in tedesco per dire "far fare qualcosa" non si può utilizzare il verbo "MACHEN" (fare), ma "LASSEN", come abbiamo appena visto. "MACHEN" viene utilizzato solo nel senso di "far diventare", ossia "rendere, trasformare", e quindi non può reggere un infinito ma un AGGETTIVO QUALIFICATIVO.

Esempio:

Du machst mich glücklich = tu mi fai/rendi felice