Crea sito

LEZIONE 38: LUOGHI E AMBIENTI

Tutti i sostantivi presenti in questa lezione appartengono alla DECLINAZIONE FORTE. Quelli appartenenti alla DECLINAZIONE DEBOLE sono sottolineati.

L'accento di tutte le parole cade sulla prima sillaba. Se così non fosse, verrà indicato.

Der PLATZ, PLÄTZE = posto, luogo

Die UMWELT = l'ambiente

Questo vocabolo deriva daDie WELT (il mondo) + UM (attorno).

Die NATUR = la natura   (l'accento va sulla "U")

Der ORT, - E = località   (e non "orto", che si dice invece GEMÜSEGARTEN = giardino della verdura)

In tedesco bisogna fare attenzione a queste due parole:

Die STADT = la città

Der STAAT = lo Stato

"STAAT" si differenzia perché, contrariamente a STADT, in cui la D non si pronuncia, ha un suono più allungato.

Die NATION = la nazione    (l'accento va sulla "O")

Das LAND, LÄNDER = il Paese, la terra (vuol dire anche "campagna")

Die ERDE = la terra, nel senso di "il suolo" (si usa anche per indicare il nome del pianeta)

Die HEIMAT = la patria

Das DORF, DÖRFER = villaggio

Der TOURIST, -EN = turista uomo     (si pronuncia alla francese: turìst)

Die TOURISTIN - INNEN = turista donna   (l'accento è sulla prima I)

REISEN = viaggiare   (verbo REGOLARE)

Die REISE, -N = viaggio

Das AUSLAND = all'estero

Ins (= in + das) Ausland fahren = andare all'estero

Aus dem Ausland kommen = venire dall'estero

Luoghi naturali

Der WALD, WÄLDER = il bosco

Der BAUM, BÄUME = albero      

Come si può notare, entrambi i vocaboli soprastanti sono maschili.

Così come sono maschili:

Der STAMM(BAUM) = il tronco      

Der ZWEIG, -E = il ramo

Ma è femminile:

Die WURZEL, -N = radice

Ed è neutro:

Das BLATT, BLÄTTER = foglia

I nomi di albero sono tutti femminili e formano il plurale aggiungendo -N:

Die TANNE =  l’abete

Die EICHE =   la quercia

Die ULME = l'olmo

Die KIEFER, - N = il pino   

Die PLATANE =  il platano   (l'accento cade sulla seconda A)

Die WEIDE = il salice

Die LINDE =  il tiglio

Die PALME =  la palma

Fanno eccezione i nomi di albero che finiscono con - BAUM, che sono tutti maschili. Sono gli ALBERI DA FRUTTO, il cui nome è formato dal nome del frutto + Baum.

L'accento cade sul nome del frutto, ed esattamente nella stessa posizione che ha nel nome del frutto da solo (si guardi la lezione 29: FRUTTA E VERDURA). Il plurale finisce in - BÄUME.

Der KASTANIENBAUM =  il castagno

Der PFIRSICHBAUM = il pesco

Der APFELBAUM = il melo

Der KIRSCHBAUM = il ciliegio

Ed anche:

Der TANNENBAUM = abete

Anche i nomi dei fiori sono tutti femminili:

Die BLUME, -N = il fiore (del prato) → Die BLÜTE, -N = il fiore dell'albero

Die ROSE, -N = rosa

Die SONNENBLUME, N =  girasole

Die MARGERITE, -N =  margherita  (l'accento è sulla I)

Die MIMOSE, -N = mimosa  (l'accento è sulla O)

Die GERANIE, N = geranio  (l'accento è sul dittongo IE)

Die HORTENSIE, -N = ortensia   (l'accento è sul dittongo IE)

Die PRIMEL, -N = primula

Die LILIE, -N = giglio  

Fanno eccezione:

Das VEILCHEN, // = viola

Der MOHN, -E = papavero

Altri vocaboli legati ai fiori:

Das BLUMENBLATT, -BLÄTTER = il petalo  (lett. foglia del fiore)

Die BLUMENKRONE, -N = la corolla (lett. corona del fiore)

Der STÄNGEL, - = lo stelo

Der BLÜTENSTAUB, -STÄUBE = il polline  (lett. polvere dei fiori)

Die KNOSPE, -N =  la gemma, il bocciolo

Der DORN, -EN = la spina

Das STRAUß, STRÄUßE = mazzo, bouquet

Das GEBÜSCH, -E = il cespuglio   (l'accento è sulla Ü)

Die WIESE, -N = il prato selvatico

Sono maschili:

Der RASEN, - = il prato coltivato

Der STEIN, -E = il sasso, pietra

Der FELSEN, - =  la roccia, lo scoglio

Der WEG, -E = il cammino, il percorso, il sentiero

Der SCHATTEN, - = l’ombra

Ma sono femminili:

Die GROTTE, -N = la grotta

Die LANDSCHAFT = il paesaggio

Altri vocaboli

Der HÜGEL, - = la collina

Das FLACHLAND, -LÄNDER = la pianura

Das TAL, TÄLER = la valle   

Der BERG, -E= il monte

Das GEBIRGE, -  = la montagna

Der GLETSCHER, - = il ghiacciaio

Das FEUER, - =  il fuoco, l'incendio

Der ABGRUND, ABGRÜNDE = il burrone

Der AUFSTIEG = la salita   (aufshtìg)

Der ABSTIEG = la discesa    (abshtìg)

Das ECHO = l'eco

Das WASSER, - = acqua

I nomi comuni dei corsi d'acqua sono tutti maschili:

Der FLUß/ FLUSS, FLÜßE =  il fiume

Der WASSERFALL, - FÄLLE =  la cascata

Der TEICH, -E = lo stagno

Der BACH, BÄCHE = il ruscello

Der OZEAN, -E = l’oceano   

Das MEER, -E = il mare

Der SEE, -N = il lago

Attenzione al genere di questa parola:

Die SEE, -N = il mare

"SEE" cambia significato a seconda del suo genere: se maschile significa "lago", se femminile significa "mare".

I nomi propri dei fiumi sono invece tutti femminili:

Die DONAU = il Danubio

Die SEINE = la Senna

Die THEMSE = il Tamigi

Altri vocaboli:

Das UFER, -= la riva

Der SAND, -E = la sabbia

Die KÜSTE, -N = la costa

Die WELLE, -N =  l’onda

Der STRAND, STRÄNDE=  la spiaggia

Die INSEL, -N = l’isola

Die LUFT = l'aria

Altre parole

Bräunen = abbronzarsi 

Deriva da BRAUN = marrone, e in tedesco può essere utilizzato anche in forma NON RIFLESSIVA (sebbene esista "sich bräunen"). Letteralmente significa "Diventare marrone".

E' un verbo REGOLARE.

PRESENTE INDICATIVO

ich bräune
du bräunst
er bräunt

ecc.

In der Sonne liegen = stare al sole, prendere il sole

Fotografieren = fotografare    (l'accento è sul dittongo IE)

Anch'esso è REGOLARE:

PRESENTE INDICATIVO

ich fotografiere
du fotografierst
er fotografiert

ecc.

Ma al participio passato diventa irregolarefotografiert.

Der CAMPINGPLATZ = campeggio   (l'accento è sulla seconda A)

Die ANGELRUTE, -N = canna da pesca   (l'accento è sulla A)

Die ALMHÜTTE, -N = baita

Die SCHÜTZHÜTTE, -N = rifugio

Die SPUR, -EN = impronta, traccia

Punti cardinali

I nomi dei punti cardinali (Himmelsrichtungen) in tedesco sono tutti MASCHILI:

Norden = nord

Süden = sud

Osten = est

Westen= ovest

Si scrivono con la lettera MAIUSCOLA,  e con i verbi di movimento vogliono la preposizione NACH:

Nach Norden gehen = andare a nord

Von Osten nach Westen = da est a ovest

Si utilizzano anche per dire:

Settentrione → Norden

Meridione  → Süden 

Oriente → Osten

Occidente → Westen