Crea sito

LEZIONE 59: FRASI INTERROGATIVE (2a parte)

In questa lezione sarà approfondito l'argomento già spiegato nella lezione 11: FRASI INTERROGATIVE 1. In particolar modo, verrà spiegato come fare le domande in tedesco utilizzando tempi e modi verbali diversi dal PRESENTE INDICATIVO. Perciò, è necessario aver prima studiato la lezione 11 per poter capire l'argomento di questa lezione.

Verrà spiegato poi come formare le frasi interrogative indirette e interrogative negative.

Nella lezione 11 è stato spiegato che, per fare le domande in tedesco con il verbo all'INDICATIVO PRESENTE, il verbo inverte il suo posto col soggetto:

FRASE AFFERMATIVA: Du gehst zur Post = Tu vai alla posta

DOMANDA: Gehst du zur Post? = Vai alla posta?

Questa regola vale anche quando il verbo si trova al PRETERITO o in qualsiasi altro tempo verbale semplice:

FRASE AFFERMATIVA: Du gingst zur Post = Tu andasti/ andavi alla posta

DOMANDA: Gingst du zur Post? = Andasti/ andavi alla posta?

Se però il verbo si trova coniugato in un tempo verbale composto (es. PASSATO PROSSIMO), è il verbo ausiliare a invertire il suo posto col soggetto, mentre il participio passato rimane nella stessa posizione della frase affermativa, cioè l'ultimo posto nella frase.

FRASE AFFERMATIVA: Du bist in die Schule gegangen = Tu sei andato a scuola

DOMANDA: Bist du in die Schule gegangen? = Sei andato a scuola?

Questo vale anche per le frasi in cui un verbo regge l'infinito: l'infinito rimane nella stessa posizione della frase affermativa, ed è invece il verbo che regge la frase a scambiarsi di posto col soggetto.

FRASE AFFERMATIVA: Ich werde (ein) Arzt sein = Sarò un dottore

DOMANDA: Werde ich (ein) Arzt sein= Sarò un dottore?

FRASE AFFERMATIVA: Er kann Deutsch sprechen = Lui sa parlare tedesco

DOMANDA: Kann er Deutsch sprechen? = Lui sa parlare tedesco?

In tempi verbali più complessi come il FUTURO ANTERIORE e il CONDIZIONALE PASSATO, dove alla fine della frase vanno posti un participio passato e un infinito, questi ultimi non cambiano posizione, ma solo l'ausiliare WERDEN che li regge:

FRASE AFFERMATIVA: Er wird ins Kino gegangen sein = Egli sarà andato al cinema

DOMANDA: Wird er ins Kino gegangen sein? = Egli sarà andato al cinema?

La regola non cambia se la domanda inizia con un pronome, aggettivo o avverbio interrogativo (FRAGEWORT): il pronome, aggettivo o avverbio viene posto all'inizio della domanda, seguito dal verbo che regge la frase. Il resto della domanda rimane invariato:

Wann wird er ins Kino gegangen sein? = Quando sarà andato al cinema?

Interrogative indirette

Una frase interrogativa indiretta (o domanda indiretta) è una domanda non esplicitamente espressa, ma introdotta da verbi o espressioni che esprimono dubbio, seguiti da una particella interrogativa (chi, cosa, come, perché, dove, quando, quanto).

Non so chi hai incontrato

Mi chiedo chi mi abbia scritto

Dimmi chi ti ha parlato di me

In tedesco le interrogative indirette, ossia le frasi che seguono la particella interrogativa, sono espresse come se fossero delle frasi SUBORDINATE, e cioè secondo quanto già spiegato nella lezione 56 (COSTRUZIONE DELLA FRASE):

1) separate dalla frase principale attraverso una virgola (nelle interrogative indirette, in realtà, la virgola non è obbligatoria)

2) con il verbo che regge la frase subordinata messo sempre all'ULTIMO POSTO

3) senza mai separare il prefisso dal verbo principale a cui è legato

Ich frage mich wer er ist (sei) = Mi chiedo chi è (sia)

(Nella frase soprastante, il pronome riflessivo da usare è "MICH" (me) e non "MIR" (a me) perché , come già detto nella LEZIONE 11, "Fragen" vuole sempre essere seguito dall' ACCUSATIVO!).

Ich weiß nicht woher du anrufst = non so da dove telefoni

"SE" viene tradotto con "OB".

Ich weiß nicht ob er kommt = non so se viene

Interrogative negative

In tedesco, le frasi interrogative negative si formano anch'esse invertendo il verbo col soggetto rispetto a una normale frase negativa:

Du hast nicht gerufen = Tu non hai chiamato

Hast du nicht gerufen? = Non hai chiamato?

In pratica, bisogna semplicemente invertire il verbo col soggetto lasciando invariati di posto NICHT e KEIN:

Du hast keinen Bruder = Tu non hai un fratello

Hast du keinen Bruder? = Non hai un fratello?

L'unica differenza con le frasi interrogative affermative è che, al posto di "JA" (), per rispondere affermativamente bisogna usare "DOCH" che significa "al contrario, sì invece".

Per rispondere negativamente, si utilizza sempre "NEIN" (no) come nelle frasi interrogative affermative.