Crea sito

LEZIONE 51: I COMPARATIVI

COMPARATIVO DI MAGGIORANZA

1) COMPARATIVO DI QUALITA'

In tedesco il comparativo di qualità si forma in questo modo:

1° termine di paragone + verbo + aggettivo con l'aggiunta di -ER + ALS + 2° termine di paragone al nominativo (o comunque nel caso del 1° termine)

ESEMPI:

Franz ist schöner als Thomas = Franz è più bello di Thomas

Du bist langsamer als ich = Tu sei più lento di me

Dein Moped ist kleiner als meins = Il tuo motorino è più piccolo del mio

Come già detto, il 2° termine di paragone ha lo stesso caso del 1° termine, quindi si usa il caso NOMINATIVO per entrambi.

Questa regola vale anche nel caso in cui i due termini di paragone siano due pronomi personali.

ES. Tu sei più bello di me

In italiano il 2° termine di paragone è in forma tonica. In tedesco invece si dice:

Du bist schöner als ich 

E non:

Du bist schöner als mich

Altrimenti, il pronome non sarebbe più nello stesso caso del primo termine di paragone: sarebbe all'ACCUSATIVO!

Come già detto, l'aggettivo deve aggiungere la desinenza -ER. Ma aggettivi che hanno la A, la O oppure la U come vocale tematica, possono anche raddolcire il suono attraverso l'uso della UMLAUT quando formano il comparativo di maggioranza:

ES. Alt (vecchio) → älter (più vecchio)

      Jung (giovane) → jünger (più giovane)

      Lang (lungo)   → länger (più lungo)

      Groß (grosso) →  größer (più grosso)

       Nah (vicino) näher (più vicino)

Ma questo non vale per tutti gli aggettivi: di solito il raddolcimento si verifica negli aggettivi MONOSILLABICI, e non negli altri.

Langsam (lento) → Langsamer  (più lento)

Si guardi il paragrafo sottostante per sapere quali sono gli aggettivi monosillabici che fanno eccezione, cioè che non prendono la Umlaut al comparativo.

MEHR (più) e aggettivo, al posto del suffisso -ER, è utilizzato solo quando vengono paragonate tra loro due qualità dello stesso soggetto, e non due soggetti diversi:

Du bist mehr schön als klug = tu sei più bello che intelligente

MEHR, come l'italiano "più", precede l'aggettivo.

"MOLTO PIU' + aggettivo " in tedesco si dice invece "VIEL + aggettivo  + - ER", sia che si paragonino due soggetti che due qualità dello stesso soggetto:

Du bist viel schöner als klug = tu sei molto più bello che intelligente

Du bist viel sympatischer als dein Bruder = Tu sei molto più simpatico di tuo fratello

2) COMPARATIVO DI QUANTITA'

In tedesco si forma in questo modo:

1° termine di paragone + verbo + MEHR + oggetto + ALS + 2° termine di paragone (nello stesso caso del 1° termine di paragone)

ESEMPIO:

Tu hai più amici di meDu hast mehr Freunde als ich

3) COMPARATIVO DI AZIONE 

1° termine di paragone + verbo + MEHR+ ALS + 2° termine di paragone (nello stesso caso del 1° termine di paragone)

ESEMPIO:

Tu studi più di meDu lernst mehr als ich 

COMPARATIVO DI MINORANZA

1) COMPARATIVO DI QUALITA'

1° termine di paragone + verbo + WENIGER + aggettivo + ALS + 2° termine di paragone (sempre nel caso del 1° termine)

Franz ist weniger groẞ als Thomas = Franz è meno alto di Thomas

WENIGER è indeclinabile.

2) COMPARATIVO DI QUANTITA'

1° termine di paragone + verbo + WENIGER + oggetto + ALS + 2° termine di paragone

Franz hat weniger Hefte als Thomas = Franz ha meno quaderni di Thomas

3) COMPARATIVO DI AZIONE

1° termine di paragone + verbo + WENIGER + ALS + 2° termine di paragone

Franz fernseht weniger als Thomas = Franz guarda meno televisione di Thomas

Come sempre, WENIGER è INDECLINABILE.

COMPARATIVO DI UGUAGLIANZA

1) COMPARATIVO DI QUALITA'

1° termine di paragone + verbo + SO/GLEICH + aggettivo + WIE + 2° termine di paragone (sempre nel caso del 1° termine)

Franz ist so/gleich klug wie Thomas = Franz è intelligente quanto Thomas

2) COMPARATIVO DI QUANTITA'

1° termine di paragone + verbo + SO VIEL + oggetto + WIE + 2° termine di paragone

VIEL si utilizza solo al singolare, altrimenti diventa VIELE.

3) COMPARATIVO DI AZIONE

1° termine di paragone + verbo + SO VIELWIE + 2° termine di paragone

Negazione nei comparativi

La negazione, nei comparativi tedeschi, è sempre espressa da NICHT aggiunto subito dopo il verbo (vai anche alla lezione 12: FRASI NEGATIVE 1).

Si prenda come esempio il comparativo di qualità:

Er ist nicht schöner als ich = non è più bello di me

Er ist nicht weniger schön als ich = non è meno bello di me

Er ist nicht so schön wie ich = non è bello quanto me

Esempio con il comparativo di quantità:

Er hat nicht mehr Freunde als ich = lui non ha più amici di me

* Aggettivi che non raddolciscono la vocale tematica con l'aggiunta di -ER

Sono rappresentati da:

1)  gli aggettivi che hanno già la Umlaut nella forma base (ES. schön)

2) gli aggettivi terminanti in -BAR, -HAFT, -ISCH, -IG, LICH, -VOLL, LOS, SAM

3) gli aggettivi terminanti in -E, EL, -EN, -ER

In particolare, quelli che finiscono per -EL e -ER, perdono la -E quando aggiungono -ER:

Teuer  (costoso) → Teurer (più costoso) 

Dunkel (scuro) → Dunkler  (più scuro) 

4) gli aggettivi di origine straniera

5) gli aggettivi formati da participi passati

6) gli aggettivi monosillabici con vocale tematica -AU

7) altri (ES. froh, falsch, klar, bunt, ecc.) 

Comparativo degli avverbi

Come gli aggettivi, in tedesco anche gli avverbi formano il comparativo di maggioranza aggiungendo la desinenza -ER, anche perchè molti di loro sono espressi attraverso l'uso di un aggettivo:

ES. 

LANGSAM = lento, lentamente

LANGSAMER = più lento, più lentamente

Allo stesso modo, formano i comparativi di minoranza e uguaglianza come gli aggettivi.

Aggettivi irregolari nella formazione del comparativo di maggioranza

Alcuni aggettivi ed avverbi formano il comparativo di maggioranza in maniera irregolare. Questi aggettivi sono (si presentano qui di seguito con accanto il comparativo di maggoranza corrispondente):

GUT (buono) → Besser

WOHL (bene) → Besser

HOCH (alto) → Höher

GERN (volentieri) → Lieber

BALD (presto) → Eher

VIEL (molto) → Mehr

VIELE (molti) → Mehrere

Vai anche all'appendice ESERCIZI SUI COMPARATIVI per verificare la conoscenza di quanto appena appreso.