VERBI COL PREFISSO “AUF”, “AUS”, “HINAUS”

In questa pagina saranno presentati alcuni verbi tedeschi che hanno il prefisso separabile “AUF”, “AUS” oppure “HINAUS”.

Essendo entrambi prefissi separabili, saranno scritti col trattino di separazione dal verbo principale, anche se in tedesco sono scritti attaccati.

Accanto a ciascun verbo sarà scritta inoltre la sua traduzione letterale (a destra della freccia), che servirà a far capire come bisogna ragionare sul significato di ciascun verbo composto.

1) VERBI COL PREFISSO “AUF” 

Questo prefisso è una preposizione che significa “sopra” e perciò indica un’azione che viene riversata su/sopra qualcuno. Non solo, ma l’azione può essere anche orientata verso qualcuno, e non necessariamente “sopra, addosso”. Questa preposizione viene inoltre utilizzata per indicare “apertura”.

Auf-bleiben: restare aperto (o “restare sveglio”)

Auf- bringen: procurare → portare qualcosa verso/a qualcuno

Auf- decken: scoprire → la presenza di “auf ” indica l’azione opposta di “decken”, cioè coprire: letteralmente significa “aprire” qualcosa che era “chiuso”, cioè coperto

Auf-fangen: raccogliere → prendere/afferrare qualcosa dal basso e portarla in alto

Auf-fliegen: decollare, levarsi in volo → volare verso l’alto

Auf- geben: consegnare, rinunciare → dare qualcosa a qualcuno

Auf-hören: smettere →  l’immagine che bisogna avere nella propria testa è di qualcuno che smette di fare qualcosa (di solito, parlare) per iniziare ad ascoltare (hören), cioè per permettere a qualcun altro di “orientare” un discorso su di sé; oppure può voler dire “smettere si parlare (o di fare qualcosa) per aprire bene le orecchie”

Auf-machen: aprire  →  letteralmente “rendere/fare aperto”

Auf-nehmen: accogliere, ingrassare →  esprimere il concetto di prendere qualcosa (come ad esempio i chili) sopra di sé

Auf-sagen: recitare → dire qualcosa di fronte a qualcuno (di nuovo “auf” indica “apertura”, ma in senso figurato verso qualcuno)

Auf-schlagen: urtare, aprire → battere sopra/su qualcosa

Auf-schreiben: mettere per iscritto → scrivere qualcosa su/sopra un pezzo di carta

Auf-stehen: alzarsi →  stare in piedi da una posizione sdraiata, mettersi su

Auf-stellen: installare → mettere qualcosa sopra qualcos’altro

Auf- wecken: svegliare → “auf” rafforza il concetto di “mettere qualcuno in piedi, su” già espresso da “wecken”

2) VERBI COL PREFISSO “AUS”

“AUS” indica “uscita”, quindi viene utilizzato per indicare l’uscita da un luogo o da una situazione. Può essere utilizzato anche per indicare l’origine di qualcosa, dal momento che l’origine esprime, in senso figurato, la materia o il luogo da cui qualcosa “è uscito”, da cui è “venuto fuori”.

Aus- bieten: mettere in vendita →  letteralmente “offrire qualcosa al di fuori di sé”

Aus- bringen: spargere, fare un brindisi →  l’espressione deriva dal fatto che, quando si fa un brindisi, si portano i calici dal basso verso l’alto, o comunque si mostrano agli altri 

Aus- führen: esportare → condurre qualcosa fuori dal Paese

Aus-geben: distribuire → dare qualcosa fuori, espandere

Aus-gehen/ fahren: uscire →  andare fuori

Aus-kommen: venire fuori, uscire

Aus-nehmen: escludere → prendere qualcosa e portarlo fuori

Aus-radieren: cancellare → “aus” rafforza il concetto di “cancellare” già espresso da “radieren”

Sich aus- ruhen: riposarsi → significa riposarsi dopo essere “usciti da una situazione”, dopo essere “reduci” da una determinata situazione di stress

Aus- schlagen: respingere → (s)battere fuori

Aus- sehen: sembrare, avere l’aspetto → vedere dall’esterno, avere un certo aspetto esteriore

Aus-sprechen: pronunciare → parlare far fuoriuscendo qualcosa, cioè un suono particolare

Aus-treten: uscire, fuoriuscire → andare fuori 

Aus-trinken: finire di bere → “uscire” dalla situazione del bere

Aus- ziehen: togliersi → letteralmente significa “tirare fuori”

3) VERBI COL PREFISSO “HINAUS”

Anche questo prefisso significa “uscire”, “venire fuori”.

Hinaus- geben: dare → “hinaus” rafforza il concetto espresso da “geben”, cioè “dare”

Hinaus – gehen/ fahren : uscire (come Ausgehen/fahren)

TORNA ALLA PAGINA SUI VERBI COMPOSTI