TORTA MALAKOFF

Questa gustosissima torta preparata con Pan di Spagna, panna montata e crema al Cointreau ha in realtà origini francesi, ma è conosciutissima anche in Austria, dove la ricetta è stata leggermente modificata dalla sua prima creazione, e ne esistono più versioni diverse. Per il fatto di essere preparata con i savoiardi, questa torta viene considerata una versione austriaca del tiramisù italiano.

Questo dessert prende nome dal bastione Malakov (poi occidentalizzato in “Malakoff”) che venne conquistato dal generale Aimable Jean Jacques Pelissier nel 1855, durante la Guerra di Crimea (1853-1856) combattuta duramente contro la Russia, cruenta impresa che servì a fargli ottenere il titolo di duca di Malakoff.

 I savoiardi vengono utilizzati anche per la decorazione. A volte però, come decorazione vengono utilizzati amaretti, meringhe o biscotti (semplici oppure al cioccolato). Altre volte, la torta viene decorata con sopra delle fragole tagliate a pezzettoni, e non esiste dunque un unico modo di presentarla.

INGREDIENTI PER UNA TORTA DI 24 CM DI DIAMETRO:

Per il Pan di Spagna:

– 5 uova intere

– 75 g farina 00

– 150 g di zucchero

– 75 g di fecola di patate

– 1 baccello di vaniglia

– 1 pizzico di sale

Per i savoiardi:

I savoiardi possono essere acquistati già pronti o possono essere fatti in casa con gli stessi ingredienti usati per il Pan di Spagna, con l’aggiunta però dell’amido di mais. Pertanto, a seconda del numero di savoiardi che si vogliono ottenere, occorrerà utilizzare:

– farina 00

– uova

– zucchero

– fecola di patate

– amido di mais

Per ottenere 20 savoiardi le quantità sono: 50 g di farina, 3 uova, 60 g di zucchero, 20 g di fecola di patate.

Per la crema:

– 25 ml di panna da montare

– 1 uovo

– 25 ml di latte intero

– 40 g di zucchero

– 1 bustina di zucchero vanigliato

– 25 cl di Cointreau

– 1 pizzico di sale

Per decorare:

– 300 g di panna montata

PREPARAZIONE:

– Preparare innanzitutto il Pan di Spagna mescolando uova, sale e i semini estratti dal baccello di vaniglia. Aggiungere lentamente lo zucchero mescolando molto energicamente.

– Setacciare finemente la farina e la fecola di patate ed unirle al composto.

– Mescolare bene il tutto con una frusta da cucina fino a ottenere un composto perfettamente amalgamato.

– Porre il composto all’interno di una tortiera di 24 cm di diametro e cuocere in forno preriscaldato a 160°C per 50 minuti.

– Una volta cotto, togliere il Pan di Spagna dalla tortiera e metterlo da parte.

– Preparare i savoiardi separando innanzitutto i tuorli d’uovo dagli albumi.

– Mescolare i tuorli con lo zucchero molto energicamente.

– Montare a neve gli albumi e aggiungerli a questo composto (gli albumi possono essere aggiunti anche dopo la farina e la fecola di patate, oppure si può aggiungere parte degli albumi adesso e l’ultima parte dopo la farina e la fecola di patate).

– Unire la farina setacciata e la fecola di patate. Mescolare il tutto molto bene.

– Utilizzando una sac-à-poche, tracciare delle strisce su una teglia rivestita di carta da forno, che una volta cotte andranno a formare i savoiardi.

– Rivestire i savoiardi di amido di mais.

– Cuocere in forno preriscaldato a 200°C finché i savoiardi non diventano belli dorati.

– Sfornare i savoiardi e lasciarli raffreddare.

– Preparare la crema facendo bollire uovo, latte, zucchero, zucchero vanigliato e sale.

– Mescolare bene fino a ottenere una crema abbastanza densa e aggiungere il Cointreau.

– A questo punto spegnere il fuoco e montare la panna.

– Aggiungere la panna al composto, mescolando bene.

– Prendere il Pan di Spagna e tagliarlo in due metà: una superiore e una inferiore.

– Porre un primo strato di savoiardi sulla metà inferiore del Pan di Spagna e ricoprire con metà della crema.

– Aggiungere un altro strato di savoiardi e ricoprire con l’altra metà della crema.

– Ricoprire con la metà superiore del Pan di Spagna.

– Rivestire di crema tutto lo spessore della torta.

– Rivestire la metà superiore della torta di panna montata.

– Decorare a piacere la cima della torta. Se sono avanzati dei savoiardi, si possono utilizzare quelli: disporre i savoiardi a raggiera con sopra delle fragole e dei riccioli di panna fatti con la sac-à-poche. Oppure si possono utilizzare dei biscotti alternati ai riccioli di panna, o ancora fragole e panna o amaretti con la panna.

TORNA ALLE RICETTE AUSTRIACHE