IL PLURALE

In tedesco, a differenza di lingue come l’inglese, il francese o l’italiano, i plurali sono più imprevedibili, e molto spesso occorre impararli a memoria per poterli ricordare.

Vi sono però delle regole da tenere a mente che possono aiutare nel capire come sarà il plurale dei sostantivi dato il nominativo singolare.

Questa lezione completa quella già presente nel sito internet associato al blog (URL pagina: http://parliamotedesco.altervista.org/plurali.html) aggiungendo inoltre alcune informazioni in più.

1) La maggior parte delle parole tedesche di genere MASCHILE ha il plurale in -E (con o senza la UMLAUT). Si aggiunge la UMLAUT, oltre alla -E, quando la vocale della radice (ossia la vocale tematica) è A, AU, O o U.

Der Tisch → Die Tische

Der Baum → Bäume

2) La maggior parte delle parole tedesche di genere FEMMINILE ha il plurale in -EN ( o solo -N se il singolare termina già per -E).

Die Frau → Die Frauen

Die Dame → Die Damen

3) La maggior parte delle parole tedesche di genere NEUTRO ha il plurale in -E o in -ER (con o senza la UMLAUT).

Das Jahr → Die Jahre

Das Kind → Die Kinder

Das Buch → Die Bücher

4) I vocaboli che al singolare terminano per -E (generalmente sono FEMMINILI, ma non è sempre detto), formano il plurale aggiungendo una -N.

Die Blume  → Die Blumen

Der Ochse → Die Ochsen

5) I vocaboli che al singolare terminano per -ENT, -ANT, IST, IK, -ON e -OR (di solito sono tutti quelli di origine latina) formano il plurale aggiungendo -EN.

Der Student → Studenten

Der Elefant  → Die Elefanten

Der Kimponist  → Die Komponisten

6) I vocaboli che al singolare terminano per -A, -UM, -US, -IS e -OS (anche questi di origine latina e solitamente NEUTRI), aggiungono -EN dopo aver perso la desinenza finale. Se sono di genere non neutro, non seguono questa regola.

Das Museum → Die Museen

Das Aquarium → Die Aquarien

7) I vocaboli FEMMINILI che terminano per -IN hanno il plurale che finisce per -INNEN.

Lehrerin → Lehrerinnen

8) I sostantivi singolari (di qualunque genere) al diminutivo, cioè che finiscono con CHEN o LEIN, al plurale sono uguali al singolare.

Das Veilchen → Die Veilchen

9) Anche quando il singolare termina per -ER o -EN il plurale resta invariato rispetto al singolare.

Das Messer → Die Messer

Das Leben → Die Leben

10) Le parole MASCHILI o NEUTRE che al singolare terminano per -EL restano anch’esse invariate al plurale (potranno al massimo presentare la UMLAUT se la vocale della radice è A, O o U).

Der Löffel → Die Löffel

Der Apfel → Die Äpfel

11) Invece i vocaboli FEMMINILI che al singolare finiscono per -EL, al plurale aggiungono una -N

Die Gabel → Gabeln

12) I vocaboli che al singolare terminano per -A, I, O e Y,  al plurale aggiungono una S:

Das Auto → Die Autos

Der Kuli → Die Kulis

11) Anche le SIGLE e gli ACRONIMI prendono una -S al plurale:

Die DVD → Die DVDs

12) Alcuni vocaboli monosillabici possono formare il plurale aggiungendo la UMLAUT. Quando questo succede, oltre alla UMLAUT aggiungono -ER:

Der Mann →  Die Männer

Das Haus→  Die Häuser

TORNA ALLA GRAMMATICA TEDESCA