MORO IN CAMICIA (Mohr im Hemd)

Questa buonissima ricetta viennese consiste in un dolce al cioccolato fondente a forma di tronco di cono, servito con sopra una salsina di cioccolato nero ed un ciuffo di panna montata. Si racconta che la ricetta sia nata in onore della prima rappresentazione dell’ Otello, “il moro di Venezia”, avvenuta a Vienna il 14 marzo 1888. Dunque, per celebrare la bellissima opera lirica di Giuseppe Verdi, in quell’anno venne inventato questo dolce a base di cioccolato fondente.

Questa ricetta è molto versatile e può essere accompagnata anche con una salsina di cioccolato bianco anziché di cioccolato nero, assieme ad alcuni ciuffi di menta. Può essere inoltre servita con una salsa di frutti rossi (ribes e lamponi) o con dei frutti di bosco freschi, o ancora con del gelato alla vaniglia.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:

– 200 g di cioccolato fondente già tritato

– 200 g di burro

– 200 g di zucchero

– 5 uova

– 10 g di farina

– 100 g di mandorle tritate

– 2 cucchiai di pangrattato

– 1 pizzico di sale

– panna montata spray

PREPARAZIONE:

– Fondere 150 g di cioccolato tritato a bagnomaria, versandolo in un pentolino lasciato a bagno in una pentola di acqua calda.

– Separare gli albumi dai tuorli d’uovo.

– Mescolare il cioccolato fuso con 150 g di burro, 100 g di zucchero, i tuorli d’uovo, le mandorle tritate, la farina, il sale e il pangrattato. Successivamente, montare a neve gli albumi e aggiungerli al composto mescolando bene il tutto.

– Ungere con del burro un impasto per budino e versarvi all’interno il composto così formato.

– Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti circa.

– Nel frattempo, fondere a bagnomaria il resto del cioccolato (50 g) e mescolarlo a 50 g di burro e 100 g di zucchero fino a ottenere una crema molto liquida, da lasciare calda.

– Togliere il budino dal forno e versarvi sopra la crema al cioccolato caldo appena preparata.

– Servire con panna montata spray.

TORNA ALLE RICETTE AUSTRIACHE