LA SCHULTÜTE

In Germania e in Austria è presente una bellissima tradizione legata al primissimo giorno di scuola: quel giorno, tutti i bambini che iniziano la prima elementare vengono festeggiati ricevendo dai parenti la Schultüte, cioè il “cartoccetto della scuola” o “cono della scuola“. Il termine può essere tradotto in entrambi i modi visto che si tratta di un cartoccetto a forma di cono, appunto, con dentro ogni genere di leccornie. Nella Germania orientale è chiamata anche Zuckertüte”, cioè “cono di zucchero”.

La Schultüte è in vendita in tutti i negozi della Germania e dell’Austria nei giorni poco prima l’inizio della scuola, ma è usanza soprattutto prepararli in casa con della carta variopinta di varie dimensioni, legata con un fiocco. Questa tradizione serve a rendere meno traumatico l’inizio della scuola e ad avere per sempre un buon ricordo di quel giorno tanto speciale.

SCHULTÜTE
Immagine tratta dal sito Internet Pixabay.com. Priva di copyright.

Non solo, ma è dovuta anche al fatto che molto spesso, per lavoro, i genitori dei Paesi tedescofoni non possono accompagnare i propri figli a scuola, nemmeno il primissimo giorno. Il cono di dolci serve quindi a far sì che il bambino, seppur solo, possa affrontare questo “nuovo mondo” scolastico con serenità.

All’interno non sono presenti solo dolci – benché costituiscano quasi tutto il suo contenuto – ma anche oggetti che servono per la scuola, come matite, gomme, lapis e colla.

La tradizione nasce a Jena nel 1810, quando vennero appesi dei coni di carta, con dentro dei dolciumi, agli alberi di una scuola elementare, che dovevano essere afferrati dai bambini che iniziavano la prima classe. Veniva loro raccontato che i coni erano i frutti dell’albero, che ogni anno maturavano nel momento in cui un bambino era pronto per iniziare la scuola primaria.

TORNA ALLA PAGINA DI CURIOSITA’