KÄSESPÄTZLE

I Käsespätzle sono degli ottimi gnocchetti al formaggio (di solito groviera o Emmenthaler) tipici dell’Austria, della Germania meridionale, della Svizzera, del Trentino e delle regioni francesi che per lungo tempo sono state assoggettate alla Germania, come la regione storica dell’Alsazia.

Il loro nome significa letteralmente “passerotti al formaggio”, forse perché nell’immaginario austriaco assomigliavano a questi piccoli animali. 

Benché associati all’Austria, si pensa che derivino dalla Baviera, in Germania, e che siano stati poi assimilati dall’Austria in epoca successiva. 

I più semplici sono fatti con la farina di grano (come nella ricetta che qui si presenta) ma esistono anche gli spätzle agli spinaci, altrettanto famosi. Possono inoltre essere mangiati da soli come primo piatto, oppure, come vuole la tradizione tedesca, insieme a verdure, speck o carne formando un piatto unico.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

– 750 g di farina

– 250 g di groviera o Emmenthaler

– 4 uova

– 250 g di cipolle

– 150 g di burro

– 1/2 l di acqua (in alcune versioni si usa la birra)

– un pizzico di noce moscata

– due cucchiai di olio

– sale q.b.

PREPARAZIONE:

– Mescolare bene la farina, le uova, la noce moscata e il sale diluendo il tutto con l’acqua in modo da formare un impasto morbido e appiccicoso, dello spessore di mezzo centimetro. Se dovesse risultare troppo appiccicoso, aggiungere una spolverata di farina.

– Tagliare l’impasto a cubetti in modo da formare degli gnocchetti arrotondati ai lati. Volendo, l’impasto può essere spezzato con le mani, per dare agli gnocchetti una forma non ben definita e non necessariamente quadrata, proprio come vuole la tradizione.

– Versare gli gnocchetti in una pentola di acqua calda portata a ebollizione ed estrarli non appena tornano in superficie.

– Scolare gli gnocchetti e versarli in una scodella.

– Grattugiare il groviera o l’Emmenthaler e ricoprirvi gli gnocchetti.

– Far rosolare col burro le cipolle tagliate a striscioline, aggiungendo due cucchiai di olio.

– Versare sopra gli gnocchetti le cipolle immerse nel burro fuso.

TORNA ALLE RICETTE AUSTRIACHE