ARROSTO DI MANZO ALLA CIPOLLA (Zwiebelrostbraten)

Questo piatto, molto semplice e raffinato, è conosciuto anche col nome di “arrosto alla viennese” e può essere consumato con diversi tipi di contorno: dalle patatine fritte agli asparagi con salsa all’arancia, oppure con i famosissimi KÄSESPÄTZLE.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

– 2 filetti di manzo magro

– 2 coste di sedano

– 2 carote

– 2 cipolle

– 10 cucchiai di panna da cucina

– 7 cucchiai d’olio

– 1/2 litro di vino bianco

– noce moscata tritata q.b.

– chiodi di garofano q.b.

– rosmarino q.b.

– alloro tritato q.b.

– sale q.b.

– pepe q.b.

PREPARAZIONE:

– Condire i filetti di manzo con sale, pepe, noce moscata, rosmarino, alloro e chiodi di garofano, e lasciar riposare in frigo per una notte.

– Il giorno dopo, cuocere la carne in una padella unta bene con l’olio. Durante la cottura, cospargerla con il vino bianco che dovrà essere versato a poco poco, finché i filetti non raggiungono il grado di cottura desiderata (10 minuti se si desidera una cottura al sangue, 40 se si desidera ben cotta). Insieme alla carne, cuocere anche metà del sedano e delle carote tagliate a striscioline. Verso fine cottura, aggiungere anche le cipolle, anch’esse tagliate a striscioline. Queste, a differenza di sedano e carote, richiedono un periodo di cottura assai minore.

– Nel frattempo, mettere nel frullatore la panna e l’altra metà di sedano e carote, assieme alle spezie utilizzate anche per la carne. Mixare il tutto finché non si ottiene una salsa cremosa dal colorito uniforme.

– Togliere la carne dalla padella e disporre sul piatto un filetto per persona, mettendo la carne al centro con sopra le verdure.

– Versare la crema, ottenuta precedentemente, tutta attorno a ciascun filetto, decorandola con chiodi di garofano.

P.S.

Questo piatto può essere decorato anche con un mazzetto di prezzemolo posto a lato del piatto, utilizzato anche come ulteriore condimento per la carne. In alcune versioni della ricetta, le verdure non vengono tagliate a striscioline ma cotte al vapore tagliate a rondelle. Inoltre, l’arrosto può essere tagliato a spezzatino.

TORNA ALLE RICETTE AUSTRIACHE