Crea sito

LEZIONE 22: AGGETTIVI ATTRIBUTIVI

L'aggettivo attributivo è quel tipo di aggettivo che si lega al nome ponendosi immediatamente accanto:

La rosa rossa

mentre l'aggettivo predicativo è l'aggettivo posto dopo il verbo (generalmente il verbo "essere"):

La rosa è rossa

Bisogna ricordare che l'aggettivo attributivo in tedesco è posto sempre PRIMA del sostantivo, e non dopo come in italiano.

Inoltre, come già detto nella lezione precedente sugli AGGETTIVI QUALIFICATIVI, in tedesco l'aggettivo predicativo NON SI DECLINA, mentre l'aggettivo attributivo, cioè quello che viene posto prima del sostantivo, si declina secondo il GENERE (maschile, femminile o neutro), il NUMERO (singolare o plurale) e il CASO (nominativo, accusativo, dativo o genitivo) di quel sostantivo.

Esempio:

La bella ragazza (sogg.) = Das schöne Mädchen

Della bella ragazzaDes schönen Mädchens

L'aggettivo è SCHÖN (bello), che, legandosi a MÄDCHEN, ogni volta deve essere declinato secondo il GENERE (neutro), il NUMERO (singolare) e il CASO (in questo caso genitivo) del sostantivo MÄDCHEN.

Gli aggettivi attributivi prendono desinenze diverse anche a seconda dell' ARTICOLO che precede il nome. A seconda che questo sia:

- ASSENTE

- DETERMINATIVO

- INDETERMINATIVO

le desinenze dell'aggettivo che concordano col genere, il numero ed il caso del sostantivo cambiano.

Assenza dell'articolo (declinazione FORTE)

Nel caso in cui il sostantivo non sia preceduto da un articolo, gli aggettivi attributivi che vi si legano prendono le stesse desinenze degli articoli DER/DIE/DAS (vai alla lezione 6: LE DECLINAZIONI 1). Perciò, per sapere come si declinano, basta ricordare la declinazione degli articoli determinativi, con la sola eccezione del GENITIVO SINGOLARE per il MASCHILE ed il NEUTRO. In questo caso, infatti, non vi è più concordanza tra la declinazione dell'articolo e quella dell'aggettivo.

MASCHILE SINGOLARE

NOMINATIVO: - er      (come der)

ACCUSATIVO: - en     (come den)

DATIVO: - em            (come dem)

GENITIVO: - en          (eccezione! l'articolo è invece "des")

FEMMINILE SINGOLARE

NOMINATIVO: - e     (come die)

ACCUSATIVO: - e    (come die)

DATIVO: - er       (come der)

GENITIVO: - er        (come der)

Anche il neutro segue la declinazione di "DAS":

NEUTRO SINGOLARE

NOMINATIVO: - es

ACCUSATIVO: -es

DATIVO: - em

GENITIVO: -en     (eccezione! l'articolo è invece "des")

Gli aggettivi, al plurale, seguono la declinazione di "DIE" articolo plurale (da non confordersi con "DIE" articolo femminile singolare!):

PLURALE

NOMINATIVO: - e

ACCUSATIVO: - e

DATIVO: - en

GENITIVO: - er

Weiße Rose = rosa bianca     (nominativo femminile singolare)

Brauner Hundcane marrone        (nominativo maschile singolare)

Gute Kinder bambini buoni       (nominativo plurale)

Quindi....

                                            MASCH       FEMM              NEU               PLUR

N                                           - er               - e               - es                 -e

A                                          - en               - e                - es                -e

D                                          - em              - er              - em            - en

G                                          - en               - er              - en              - er

N.B.

In tedesco, per dire "ogni giorno" si dice "jeden Tag" e non "jeder Tag". Infatti, la desinenza -ER diventa -EN nelle locuzioni di tempo (ES. Guten Tag = Buongiorno). "Jeder Tag" si dice solo se questo è il soggetto della frase:

Jeder Tag ist gut = Ogni giorno è buono

Presenza dell'articolo determinativo (declinazione DEBOLE)

La declinazione degli aggettivi che si legano a sostantivi preceduti dall'articolo DER/DIE/DAS è ancora più semplice della precedente: in tedesco questi aggiungono la desinenza -EN in tutti i generi, i numeri e in tutti i casi, fatta eccezione per:

- NOMINATIVO SINGOLARE di tutti i generi

- ACCUSATIVO SINGOLARE del femminile e del neutro:

                               MASCH             FEMM                    NEU                   PLUR

N                            - e                       - e                      - e                    - en

A                           - en                      - e                     - e                     - en

D                           - en                     - en                  - en                    - en

A                            -en                      - en                  - en                   - en

Questo tipo di declinazione è valida anche per aggettivi che si legano a sostantivi preceduti da:

- DIESER / DIESE / DIESES = questo

- JENER / JENE / JENES = quello

- JEDER / JEDE / JEDES = ogni

- MANCHER / MANCHE / MANCHES = qualche

- SOLCHER / SOLCHE/ SOLCHES = tale

- WELCHER / WELCHE/ WELCHES = quale

Der alte Hund = il vecchio cane    (NOMINATIVO MASCHILE)

Dem jungen Studenten  = al giovane studente      (MASCHILE)

Der gelben Blume = al/ del fiore giallo    (FEMMINILE)

Presenza dell'articolo indeterminativo (declinazione MISTA)

La declinazione degli aggettivi che si legano a sostantivi preceduti dall'articolo EIN/EINE segue la regola degli aggettivi preceduti da DER/DIE/DAS: questi aggettivi aggiungono -EN in tutti i GENERI, NUMERI e CASI tranne, come al solito:

- NOMINATIVO SINGOLARE di tutti i generi

- ACCUSATIVO SINGOLARE del femminile e del neutro

MA...

In questi casi le desinenze sono comunque diverse da quelle degli aggettivi che legano sostantivi preceduti dall'articolo determinativo.

                       MASCH                     FEMM                      NEU                      PLUR

N                      - er                          - e                        - es                     - en

A                      - en                           - e                       - es                     - en

D                      - en                          - en                     - en                     - en

G                      - en                          - en                      - en                    - en

Questo tipo di declinazione è rispettata anche quando il sostantivo è preceduto da:

- AGGETTIVI POSSESSIVI

- KEIN/ KEINE

Esempi:

Ein alter Hund un cane vecchio           (NOMINATIVO MASCHILE)

Ein weißes Pferd = un cavallo bianco     (NOMINATIVO NEUTRO)

Attenzione!

Vi sono alcune regole in più da rispettare per declinare gli aggettivi attributivi:

1) gli aggettivi che già terminano per -E nella loro forma base non aggiungono un'ulteriore E quando vengono declinati

2) l'aggettivo HOCH (alto) fa eccezione: quando viene declinato, la sua radice diventa HOH -.

Das hohe Haus = la casa alta (NOMINATIVO)

Ein hohes Haus = una casa alta (NOMINATIVO)

Vai all'appendice ESERCIZIO SULL'AGGETTIVO ATTRIBUTIVO per verificare quanto appena appreso.

TORNA ALLA UNITA' 3